Continua l’impegno solidale di Desìo verso Sightsavers Italia Onlus.

Per il secondo anno consecutivo Desìo – marchio prodotto e distribuito da Qualimed – ha scelto di sostenere Sightsavers Italia Onlus, permettendo di salvare la vista e trasformare la vita di decine di migliaia di persone nei Paesi più poveri del mondo.

Sightsavers è un’organizzazione internazionale che dal 1950 lotta contro la cecità evitabile in oltre 30 Paesi in via di sviluppo attraverso la prevenzione e la cura delle malattie degli occhi: malattie da cui nel 75% dei casi è possibile salvarsi, spesso solo con un farmaco o una semplice operazione.

Il progetto del 2019

Già nel primo anno di partnership, Desìo ha donato il necessario per distribuire a più di 176.000 persone le medicine contro il tracoma, una terribile infezione che, se non cura-ta, porta alla cecità in una lenta e dolorosa agonia. Un aiuto fondamentale che non solo ha un impatto straordinario sul futuro dei beneficiari e delle loro famiglie, ma contribuisce in modo decisivo alla grande iniziativa che ha l’obiettivo di eliminare per sempre questa malattia.

L’impegno per il 2020

In questo secondo anno di collaborazione, grazie al suo prezioso supporto, sarà possibile curare ancora decine di migliaia di persone dal tracoma, eseguire centinaia di operazioni di cataratta, distribuire migliaia di paia di occhiali a bambini e adulti che ne hanno bisogno, svolgere visite agli occhi e tanto altro ancora.

La dichiarazione di Sightsavers
 
Il Direttore Generale di Sightsavers Caroline Harper ha detto: “Siamo molto contenti di ricevere un supporto così importante
per il nostro lavoro sulla salute degli occhi, un’area che ha davvero bisogno di maggiori finanziamenti. Il 75% della cecità si può curare o pre-venire, quindi è un’area di intervento in cui i donatori possono realmente avere un grande impatto. Sightsavers può aiutare alcune tra le persone più emarginate del mondo solo se sostenitori come Desìo sono al nostro fianco, quindi siamo davvero molto riconoscenti”.
 
Il commento di Qualimed
 
“Siamo molto felici di aver contribuito alla salute e felicità di queste persone sfortunate. La nostra missione e il contributo sono possibili anche grazie ai nostri clienti, che continuano a credere nel nostro prodotto e quindi ci permettono di poter donare una parte dei nostri utili in questi bellissimi progetti. Poteressere utile a chi ha bisogno e vedere gli occhi sani e sorridenti di questi bambini è molto gratificante e riscalda il cuore”, spiega Tereza Uhrova, la CEO di Qualimed.

Top