Le vendite preliminari di Safilo nel 2018

Il Consiglio di Amministrazione di Safilo Group ha esaminato le vendite preliminari del gruppo per l’esercizio chiuso al 31 dicembre 2018 che si sono attestate a 962,9 milioni di euro (in calo del 4,0% a cambi costanti e del 7,0% a cambi correnti rispetto a 1.035,3 milioni di euro dell’esercizio 2017).
Questa performance risulta sostanzialmente in linea con la previsione formulata dal gruppo sull’andamento delle vendite dell’esercizio (in calo di circa il 3% a cambi costanti e di circa il 6% a cambi correnti).
La performance a cambi costanti del business wholesale è risultata in calo del 5,1%.
Nel quarto trimestre 2018, le vendite nette preliminari sono state pari a 249,1 milioni di euro, in crescita dell’1,3% a cambi costanti e dell’1,8% a cambi correnti rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.
Nel trimestre, la performance a cambi costanti del business wholesale è risultata negativa del 4,1%.
Sotto il profilo reddituale, Safilo si attende che le iniziative di risparmio costi realizzate nella seconda parte dell’anno permettano al Gruppo di chiudere l’esercizio con un margine EBI TDA adjusted vicino al 5%, nella parte alta del previsto range per l’anno tra il 4% e il 5%.
I risultati economico-finanziari dell’intero esercizio saranno approvati dal Consiglio di Amministrazione il 13 marzo 2019.

Top