L’Istituto Zaccagnini riprogramma i suoi eventi congressuali

Come risposta alle criticità che la diffusione del covid-1 coronavirus sta apportando anche al settore dell’ottica, già in fase di involuzione, la Direzione dell’Istituto ripropone le date dei due eventi previsti, come sempre uno a Bologna e l’altro, del tutto nuovo, a Milano, per testimoniare la sua volontà di portare il proprio contributo solidale al rilancio del settore che questo drammatico accadimento minaccia di rendere ancora più difficile.

La Conference “Distribuzione ottica fra professione e Retail Innovation” avrà luogo presso la sala convegni dell’Otticlub nell’ambito della 50^ edizione di Mido, 5 – 7 Luglio 2020.

Sarà focalizzata sui temi delle difficoltà derivanti alle imprese della filiera ottica dal calo dei consumi e dalle nuove forme di competizione innescate dall’e-commerce  e verrà animata da specialisti di rilievo del mondo delle analisi del mercato e delle tendenze.

Il XXIII Congresso Interdisciplinare si terrà come di consueto a Bologna Domenica 11 e Lunedì 12 Ottobre e tratterà il tema “2030: Quali cambiamenti e quali innovazioni nella correzione dei difetti visivi?”

Centrato sui temi specifici del settore ottico/optometrico e oftalmico attraverso una serie di sessioni plenarie e due tavole rotonde “istituzionali” che vedranno la partecipazione dei rappresentanti del sistema industriale dell’ottica optometria, della contattologia e della distribuzione specializzata.

Top