Venetwork ha acquisitato il 75% della veneta Tris Ottica.

VeNetWork, gruppo nato per iniziativa di un pool di imprenditori veneti impegnati nel re-startup d’impresa e presieduto da Alberto Baban, ha perfezionato il 14 ottobre l’acquisizione del 75% di Tris Ottica, società di Segusino (Treviso) che da 30 anni produce occhiali in acetato e in acetato combinato con il metallo, realizzando commesse per i più importanti brand del lusso oltre ad una linea originale con il marchio proprio Lamarca.

L’ingresso di VeNetWork si accompagna ad un parziale ricambio generazionale nella compagine societaria di Tris Ottica Srl, con l’uscita di alcuni soci storici e la conferma dell’attuale amministratore delegato Mario Righes.

Advisor dell’operazione di cessione è stato lo studio Berto & Associati.

La storia di Tris Ottica.

Fondata nel 1991, l’azienda oggi conta 120 dipendenti distribuiti in tre stabilimenti: quello principale di Segusino, il secondo frutto di un ampliamento dello stesso, e il terzo ad Auronzo di Cadore, rilevato nel 2011 dall’azienda di occhialeria Vecellio.

Nel 2019 Tris Ottica ha registrato un fatturato di 22 milioni di euro, in crescita del 30% rispetto all’anno precedente, con la produzione di 830 mila pezzi. Il brand Lamarca, creato 5 anni fa, copre circa il 10% del fatturato.


Top