Un’architettura da indossare

Per la collezione Autunno/Inverno 2019-2020 Arthur Arbesser – brand di abbigliamento femminile fondato a Milano dall’omonimo stilista austriaco – sceglie di concentrarsi su qualcosa di intimo e familiare: il suo studio. Se l’interno di questo spazio è trattato come uno spazio di riflessione, il suo esterno permette il dialogo con la città di Milano, la sua gente e la sua storia.

Progettato dall’architetto Luigi Caccia Dominioni, il palazzo in cui si trova l’atelier si affaccia su una delle piazze più antiche e conosciute di Milano: Sant’Ambrogio.

Questa atmosfera da “vecchia Milano” rivive nella palette colore degli abiti di Arbesser: le nuance si muovono tra il bianco, il panna e il marrone deciso, seguiti da lilla, ori e rossi corposi.

La precisione dell’architettura invece riecheggia nelle stampe, che si articolano in griglie che ricordano gli intrecci di abaco e quadri multicolore, ormai una cifra stilistica del brand.


Top