Per Confindustria Moda il vero e proprio recupero è previsto a partire dal terzo trimestre del 2021.

Secondo i dati diffusi da Confindustria Moda, la Federazione Italiana che riunisce le associazioni dei settori Tessile, Moda e Accessorio, le aziende rappresentate hanno registrato nel 2020 un fatturato di 72.5 miliardi di euro, in contrazione del -26% rispetto al 2019.

Dai dati dell’analisi presentata dal Centro Studi di Confindustria Moda, che considera un campione di oltre trecento aziende su tutto il territorio italiano, emerge che nel quarto trimestre la contrazione media delle aziende del settore è nell’ordine del -20%: pur se meno intensa rispetto alle precedenti rilevazioni tale contrazione risulta ancora marcata, con un numero rilevante di aziende, soprattutto piccole e medie, in forte sofferenza.


Top