A MIDO verrà presentato il libro “Sette secoli di storia dell’ottica”

Silvio Maffioletti, docente presso il Corso di Laurea in Ottica e Optometria dell’Università degli Studi di Torino e presso l’Istituto di Ricerca e di Studi di Ottica e Optometria di Vinci, e Sergio Cappa, docente presso l’Istituto Superiore di Scienze Optometriche di Milano e presso la Civica Scuola di Ottica e Optometria di Milano, sono gli autori di “Storia dell’ottica”, un libro che ripercorre il mondo dell’occhialeria, dal 1300 al 1970, che verrà presentato domenica 1° marzo alle 15 nello spazio Otticlub di Fiera Milano.

Un’opera scientifica realizzata per i 50 anni di MIDO, di fondamentale importanza per il settore e che ricostruisce la storia della lente e dell’occhiale a partire dalle origini. Sette secoli di storia dell’ottica. Settecento anni che, nell’ambito delle scienze della visione, racchiudono un’enormità di vicende personali e collettive, culturali e scientifiche, sociali e politiche. Gli autori le percorrono con precisione e leggerezza, ne ricostruiscono le tappe e i nessi essenziali, le contestualizzano nel tempo e nei luoghi nelle quali si sono manifestate. Il volume termina volutamente nel 1970, anno della prima edizione di MIDO.

Cappa e Maffioletti accompagnano il lettore a scoprire come nello sviluppo delle scienze della visione convergano ricerche e studi, applicazione tecnologica, realizzazione artigianale e sviluppo industriale. Individuano e valorizzano inoltre alcuni dei maggiori protagonisti del progresso scientifico e dell’imprenditoria. Nel raccontarli, descrivendo il ruolo da essi svolto, gli autori ne sottolineano i meriti scientifici e imprenditoriali e, insieme, mettono in luce la determinazione, la passione e l’ammirevole spirito innovativo che hanno abitato nelle loro storie e nelle loro vite.

 


Top