Il grande Maestro Alessandro Mendini ci ha lasciati

L’architetto, designer e artista Alessandro Mendini, è scomparso lunedì 18 febbraio. Visionario, instancable, ironico, ha fondato e teorizzato alcune tra le correnti più influenti del design della seconda metà del ‘900: Alchimia, Memphis, Global Tools, portano tutte il suo marchio, colorato e irriverente.
Numerose le aziende – italiane e straniere – che hanno collaborato col designer e che in parte hanno dovuto il loro successo alla genialità della sua mente creativa. Celebri gli iconici occhiali per Swatch, il cavatappi Anna G. e il macinapepe Anna Pepper per Alessi, la lampada Amuleto per Ramun, e come non citare l’immortale poltrona Proust realizzata per Magis. Le sue opere sono state anche fonte di ispirazione per l’attuale campagna di comunicazione di MIDO.
La scomparsa del grande Maestro lascerà un vero vuoto creativo ed umano, anche se siamo certi che le sue idee non smetteranno mai di fare scuola.

Top